Amanda Knox

Amanda Knox

Ci sono tante prove che è possible creare falsi ricordi con la ripetizione e la forzatura di domande. C’e un classico esperimento di psicologia sui falsi ricordi dove vari soggeti vengono interrogati ripetitivamente riguardo un evento che sarebbe accaduto quando erano giovani: l’aver rovesciato del punch. Dopo interrogazioni ripetitive i soggeti dimenticano dove hanno sentito il racconto e pensano che il ricordo è una memoria reale. Questa è chiamata amnesia di origine.

Nella sua dichiarazione scritta Amanda Knox racconta che una volta fuori della portata della polizia (dopo essersi allontanata dalla polizia) il suo ricordo dell’ accaduto sembrava “più vero” del racconto della polizia. Motivando la ritrattazione della sua dishiarazione originale.

Hyman & Billings, (1998). Individual Differences and the Creation of False childhood Memories. Memory, 6, 1-20.

Come ha fatto la polizia a confondere Amanda con falsi ricordi? La polizia ha trovato dei capelli Africani durante il sopralluogo, e un testo nel cellulare di Amanda al suo capo Patrick Lumumba, che diceva “ci vediamo;” la polizia ha pensato che questo si riferisse ad un appuntamento romantico. Hanno poi trovato che il segnale del cellulare di Patrick era vicino. Quando la polizia ha interrogato Raffaele lui ha detto che “era possibile” che Amanda fosse andata alla casa di Via della Pergola mentre lui stava dormendo. Dopo hanno detto ad Amanda che Raffaele non le ha fornito un alibi e che c’erano prove della sua presenza nella casa di Via della Pergola: La scena del reato (il che era una bugia). Hanno detto “Immagina di essera in quella casa con Patrick” e le hanno dato una possibilita. Lei è stata interrogata da dodici poliziotti, tutta la notte, ha subito una botta in testa “per aiutare la memoria”, stressando, che “c’e bisogno di dire qualcosa se vuoi vedere la tua famiglia in futuro”. Amanda è ingenua e pensa che la polizia è buona e lei ha guardato troppa televisione Americana, vuole cooperare, lei non ha un avvocato (a differanza di Laura e Filomena), e finalmente si rassegna. Senza avvocato, senza traduttore independente (la traduttrice ha detto “era successo anche a me… ho avuto un incidente e non era possibile ricordare. “Prova!”) L’ultimo giorno Amanda ha ritrattato. Anche se la “confessione” era illegale è stata letta in corte in ogni caso.


Comunque le prove dimostrano che non era possibilie per Amanda essare al luogo del delitto.

Read this in English here